martedì 26 agosto 2014

4

Salsa BBQ a modo mio con cetrioli agrodolci Zuccato



Ieri il fatidico rientro al lavoro. Quest'anno è stata più dura che mai, forse perchè mi sono rilassata troppo in questi 15 giorni passati a oziare (se così si può dire). Comunque, rimbocchiamoci le maniche e che un altra stagione lavorativa abbia inizio!
Per non dimenticare le vacanze e le grigliate all'aperto con amici e parenti, vi propongo una salsa bbq con peperoni e cetrioli agrodolci Zuccato. Se ve ne avanza, è ottima anche per deliziose bruschette! E ve lo dice una che non ama particolarmente le salse...questa è fantastica!

Ingredienti: 




2 cucchiai di senape (io l’ho fatta in casa; sotto vi riporto la ricetta)
una manciata di semi di senape gialla secchi
3 cucchiai di latte
5 cucchiai di peperoni e
cetrioli agrodolci sminuzzati Zuccato
½ limone bio
Prezzemolo
1 bicchiere di olio d'oliva
Sale qb
Pepe qb




Preparazione: 




In una ciotola diluite la senape con il latte. Versate sul composto un bicchiere d'olio a filo come per una maionese e, quando la salsa è gonfia e ben densa, insaporite con sale e pepe. Quindi aggiungete il succo del limone filtrato al colino, il prezzemolo e i peperoni e cetrioli agrodolci Zuccato sminuzzati al coltello. Amalgamate e poi passate in salsiera. Servire la salsa come accompagnamento di carni o wurstel alla griglia.

*SENAPE




Ingredienti: 


100 cl vino bianco secco
100 cl latte
200 g farina
50 g semi di senape gialla secchi
qualche chiodo di garofano
peperoncino
1 bustina di zafferano
Olio di semi di arachidi
Aceto di vino 

Sale 



Preparazione: 


Versare il vino bianco in una casseruola ed unirvi i semi di senape, i chiodi di garofano, il peperoncino e lo zafferano. Mettere sulla fiamma e fare evaporare il vino di un quarto, dopodichè passare il tutto al setaccio. Mettere la farina in una terrina e aggiungervi il latte, stemperatela senza formare grumi aiutandovi con una frusta. Fare intiepidire questa miscela su fiamma bassa e poi aggiungerla al passato di senape. Mescolare il tutto e fatelo amalgamare con dell'olio di semi di arachidi versato a filo in quantità necessaria per ottenere un impasto omogeneo. Infine unire l'aceto secondo i vostri gusti. Riporre questa salsa in vasetti di vetro, coprire la superficie con un filo d'olio e conservare in frigorifero.


venerdì 22 agosto 2014

6

Pasta fredda con fagiolini, patate e tonno

Ciotolina a pois Green Gate
Ecco la ricetta:

Ingredienti per 4 persone:

350 g di pasta corta (per me penne rigate)
200 g di fagiolini
olio extravergine d'oliva  >>ROI<<
2 patate medie
160 g di tonno all'olio di oliva Vero Sapore Mareblu
una manciata di semi di senape nera Melandri Gaudenzio

Per prima cosa lavate i fagiolini e spuntate le loro estremità, quindi lessateli in abbondante acqua salata (quella che poi utilizzerete per cuocere la pasta). Intanto sbucciate le patate e tagliatele a piccoli dadini.
Quando l'acqua inizierà a bollire tuffatevi le patate, lasciate cuocere qualche minuto poi versatevi anche le penne che, così facendo, saranno pronte insieme alle patate e ai fagiolini. Trascorso il tempo di cottura della pasta, scolate il tutto e lasciate intiepidire. Aggiungete il tonno sgocciolato, dell'ottimo olio extra vergine di oliva, spolverizzate con una manciata di semi di senape nera e servite.

giovedì 21 agosto 2014

2

Crescente al rosmarino

Sia che siate appena rientrati dalle vacanze, che non le abbiate fatte proprio per niente o che dobbiate ancora partire...ben ritrovati! Noi facciamo parte del primo gruppo. O meglio, solo io e mio marito...Piccola Peste le ha prolungate coi nonni! Questi giorni in cui lei non ci sarà ho intenzione di dedicarli alla cucina e alla palestra...ce la farò? Ma certo!!! E lunedì rientro al lavoro, belli carichi naturalmente! Ma passiamo alla ricetta: vi propongo questa crescente al rosmarino trovata sul numero di maggio di Sale e Pepe. Semplicemente sfiziosissima! Da provare!

Ingredienti per 8 persone:

500 g di farina di grano tenero integrale macinata a pietra Molino Rossetto
1 pizzico di zucchero
1 cucchiaio di burro
20 g di lievito di birra
2 rametti di rosmarino
olio extra vergine di oliva
sale

Stemperate il lievito in una tazza di acqua tiepida con lo zucchero, coprite e lasciate riposare per 15'. Disponete la farina a fontana sulla spianatoia e mettete al centro il burro e il mix di lievito. Spolverizzate la farina intorno al pozzetto con 2 prese di sale.
Impastate aggiungendo acqua tiepida a poco a poco fino ad ottenere un composto elastico ed omogeneo. alla fine incorporate il rosmarino sminuzzato finemente. 
Ungete la pasta con un po' di olio, mettetela in una terrina e copritela con un telo umido. Lasciatela riposare per 2 ore circa.
Riducetela in lunghi filoncini di 1,5 cm di diametro e tagliateli in tocchetti lunghi 5/6 cm.
Trasferiteli in una teglia, spennellateli con un po' d'olio e salateli leggermente. Cuoceteli in forno caldo a 200°C per 20' circa. Serviteli come aperitivo o per uno snack.



mercoledì 20 agosto 2014

3

Ristorante Tre Mori ad Alassio

Quando si è in vacanza, si sa, non si bada a spese. Ma il periodo di crisi che stiamo vivendo – ormai da un bel po’ – non sempre consente lussi o particolari sfizi. E’ già tanto se uno riesce a permettersele le vacanze! Ma un sistema per mettere d’accordo tutti e tutto c’è, e si chiama Groupon. Grazie alle offerte imperdibili che propone, ci si può permettere, per esempio, un ottimo ristorante in riva al mare, in una delle località più esclusive della riviera ligure! Come è successo a noi con il Ristorante Tre Mori di Alassio.Il menu comprendeva: entrée con acciughe ripiene alla genovese (deliziose), primo a scelta tra spaghetti alla vongole, cavatelli con tonno fresco pomodori pachino e olive taggiasche, risotto con gamberetti alle erbe aromatiche (noi abbiamo optato per gli ultimi due primi...semplicemente squisiti e che porzioni abbondanti); secondo a scelta tra fritto di calamari con verdure di stagione, filetto di San Pietro gratinato in crosta di pane e pistacchi (consigliatissimo! Un'impanatura davvero particolare, unica!) e calamari alla griglia con verdure grigliate (anche questi buonissimi). Degno di nota il personale simpatico e professionale! Il tutto gustato con il mare ligure come panorama! Una serata indimenticabile...

martedì 5 agosto 2014

2

POLPETTE di CARNI e VERDURE miste

Siete pronti per le vacanze? O siete già spaparanzati sotto l’ombrellone? Io faccio parte del primo gruppo…prontissima ma ancora operativa al lavoro! Tra l’altro settimana da urlo se consideriamo che tutti vogliono tutto entro venerdì. Va beh, cercherò di sopravvivere! In attesa delle tanto agoniate ferie, vi lascio una ricettina tutta da gustare, anche in spiaggia!
200 g circa di avanzi di carne mista (io ho usato del petto di pollo e qualche fetta di arrosto di manzo)
1 melanzana
1 zucchina
2 fette di pane ammollato nel latte
qualche fogliolina di timo
panatura Impan Ariosto (in alternativa usate del pangrattato)
due cucchiai di olio extra vergine di oliva Dante
sale
pepe
Tagliate in due la melanzana per il lungo; praticate delle incisioni alla base e appoggiatela su una teglia rivestita da carta da forno. Infornate a 200°C per circa 20’. Nel frattempo cuocete a vapore la zucchina. Mettete nel mixer (di grandissimo aiuto il mini tritatutto Desire Russel Hobbs) gli avanzi di carne, la zucchina tagliata a tocchetti, la polpa della melanzana cotta al forno, le foglioline di timo e il pane strizzato. Aggiustate di sale e pepe, aggiungete l’olio evo e azionate il robot. Formate delle palline e rotolatele nel preparato Impan. Infornate a 180°C per circa 20-25’ e buon appetito!

Related Posts with Thumbnails