giovedì 13 dicembre 2012

24

TORTA SALATA al RADICCHIO e PROVOLA AFFUMICATA


Sono sfigata. Non posso non esserlo. I casi sono due: o qualcuno mi ha fatto qualche rito voodoo, usando quelle bamboline fatte a tua immagine e somiglianza, oppure ho la nuvoletta di Fantozzi sopra la testa e non me ne sono accorta! Domani, 15 dicembre 2012, si laurea mia nipote Denise. Già, la signorina diventerà dottoressa, laureandosi in psicologia...il che giova alla mia psiche ma non alla mia sfiga! Partiamo con l'allarme meteo: nella notte pare debba scendere una VALANGA di neve, e quando dico una VALANGA, intendo minimo 30 cm, il che basterebbe a scoraggiare anche il più temerario dei temerari (considerate che da Lodi dobbiamo spostarci a Milano, considerate l'ora di punta e il traffico in tilt...); come se questo non bastasse, mezza famiglia, me compresa, è raffreddata a tal punto che le "M" sono diventate "B" (esempio: invece di "mamma mia" si pronuncia "babba bia"...ecc...ecc); sopra il conto, Iris, la mia cucciolina, raffreddata pure lei e con congiuntivite da entrambi gli occhietti...poco fa inoltre, le è salita pure la febbre. Ciliegina sulla torta: oggi, per lavoro, sono andata a visitare la sede Beretta in Val Trompia (non quella Beretta dei salumi, ma quella Beretta delle armi)...faccio e rifaccio rampe su rampe di scale...l'ultimo, cazzutissimo scalino, per intenderci quelli mini, i più bassi...mica l'ho visto! Sono caduta là come un salame! Un gruppo di russi dietro di me avevano le lacrime agli occhi...non conosco il russo, ma credo che stiano ridendo ancora adesso...del resto, come biasimarli...beh, ora sono a letto con un chilo di ghiaccio sopra la caviglia! Mi chiedo come farò domani... e ora ditemi se questa non è sfiga... :-)

TORTA SALATA al RADICCHIO e PROVOLA AFFUMICATA

1 rotolo pasta brisèe tonda già pronta oppure, se volete farla in casa, trovate qui la ricetta
3 piccoli cespi di radicchio
2 piccoli porri
250 g di ricotta
120 g di provola affumicata
2 cucchiai di parmigiano reggiano
olio evo
1 monodose di burro di cacao Venchi
aceto balsamico
sale
pepe



Per prima cosa lavate, mondate e tagliate a striscioline i radicchi.In una pentola scaldate un cucchiaio d’olio e un quadretto di burro di cacao (sempre calorico, ma privo di grassi animali, quindi non dannoso per il colesterolo) e fate rosolare i porri tagliati a rondelle sottili. Aggiungete quindi le striscioline di radicchio, mescolate, fate cuocere qualche minuto e sfumate con dell’aceto balsamico. Incoperchiate e lasciate cuocere per circa 10’. Nel frattempo accendete il forno a 180°C e stendete la pasta brisèe in una tortiera (io ho usato il praticissimo stampo a cerniera in silicone Lékué, con fondo in ceramica) bucherellandone il fondo. In una terrina mescolate il composto di radicchio e porri alla ricotta. Aggiungete la provola affumicata (o scamorza, o mozzarella se preferite) tagliata a cubetti, il parmigiano e aggiustate di sale e pepe. Versate il composto nella tortiera e infornate per 35-40’ o fino a che la pasta risulterà dorata.

Vi ricordo che sta per scadere il mio contest, SWEETBIRTHDAY
Affrettatevi! Scade il 17 dicembre!

24 commenti:

  1. be con una delizia come questa di sicuro un pochino di consoli!cmq io tifo per te!

    RispondiElimina
  2. radicchio e ricotta, buona!!!! la fortuna gira per tutti, forse sei stata sfigata il giorno meno opportuno, forza e coraggio!!!

    RispondiElimina
  3. beh mettila così... hai esaurito tutta la sfiga oggi e domani non potrà che essere una giornata migliore!!
    un abbraccio, e complimenti per la torta salata, radicchio e provola dovono stare benissimo insieme.

    RispondiElimina
  4. Sfiziosissima questa torta salata al radiccio...
    e vedrai che domani è un altro giorno ;-)
    ciao ficoeuva

    RispondiElimina
  5. Povera Kiaretta.. si, secondo me è proprio sfiga... mamma mia. Auguroni a Denise, di tutto cuore. E spero che presto vi rimettiate in forma tutti quanti.. oggi noi abbiamo avuto un lutto improvviso nella famiglia del mio compagno, e in quanto a fortuna e allegria proprio non ti dico.. ti abbraccio stellina. Ti voglio bene. E come non amare questa tua torta, dato che amo il viola? Bacioni.

    RispondiElimina
  6. Ciao,.....in bocca al lupo per tutto!!! Vedrai che domani tutto andrà per il verso giusto!!! Congratulazioni a Denise!!!
    Buonissima la torta con dei colori meravigliosi!!!
    Baci

    RispondiElimina
  7. Dai, prima o poi la sfiga cambia giro e ricade su qualcun altro! Tieni duro e vedrai che domani sarà un giorno migliore.
    Buonissima questa torta salata!
    un bacio

    RispondiElimina
  8. Quando le giornate sono così non si vede l'ora che finiscano.... adoro le torte salate la tua sembra deliziosa!

    RispondiElimina
  9. Allora spero che oggi,la tua caviglia sia sgonfia,il tuo raffreddoere passato e soprattutto che la tua bimba stia bene!Non so se potrai festeggiare tua nipote,ma la tua soddisfazione è comunque grande,quindi tanti auguri alla "neo psicologa"!Un bacione tesoro e complimenti per questa torta,ha un colore bellissimo!

    RispondiElimina
  10. Noooo Kiara, spero che tu possa farcela!!! In bocca al lupo per tua nipote! (la torta dev'essere strepitosa!!!)

    RispondiElimina
  11. Kiarè.. e la miseria!! ma quanto è buona??? ricotta... provola.. radicchio! Stra-gustosa! baci e buon w.e. :-)

    RispondiElimina
  12. Che buone le torte salata, risolvono tante situazioni e piacciono a tutti, brava!!!

    RispondiElimina
  13. adoro tutte le torte per partito preso!!!!! perciò segno anche questa!

    RispondiElimina
  14. interessante l'abbinamento radicchio e provola affumicata, di solito nella pizza con il radicchio uso il gorgonzola...da provare anche questa tua versione. :)

    RispondiElimina
  15. adoro le torte salate Chiaretta!!! radicchio e provola sono da paura insieme :P

    daii che ce la faii la nuvoletta di Fantozzi se scansa :)

    RispondiElimina
  16. che bei accostamenti in questa torta salata...mi piace!!

    RispondiElimina
  17. Ciao anche se conosco il tuo blog da poco ti dico che non bisogna tirarsela da soli niente riti vodoo o altro e solo pura coincidenza capitati per un giorno per te così importante.In bocca al lupo a te e alla piccola.FRANCA

    RispondiElimina
  18. Oh diciamo che un po sfortunata sei!!!! Sei riuscita ad andare??? E la cucciola????? Rubo una fettina di questa meraviglia che copierò al più presto!!!! Baci

    RispondiElimina
  19. Ciao, mi sono unito al tuo blog perché trovo che sia molto interessante e goloso. Mi piace molto questa tua torta e penso che radicchio e provola siano un ottimo abbinamento

    RispondiElimina
  20. Si Kiara, è sfiga... ma mi hai fatto troppo ridere! :)
    Ce l'hai fatta poi per la laurea di tua nipote? :)

    RispondiElimina
  21. Ciao a tutte/i...grazie per la vostra solidarietà, mi avete supportato! Il piede si è sistemato...venerdì mattina mi è uscita una bella botta ma in compenso il dolore è andato via via scemando. Iris non ha + febbre e la congiuntivite la stiamo curando. La neve ha rallentato il viaggio senza però impedirci di arrivare a destinazione! Denise si è laureata con 106! Sono troppo felice per lei, se lo merita! E ora speriamo che la ruota giri...

    RispondiElimina
  22. Noooo Chiara!! E io che passavo di qua per sapere se ti è passato il raffreddore e invece leggo che le sfighe sono aumentate. Mi dispiace un sacco, soprattutto per la caviglia, mannaggia! La tua torta salata mi pare una meraviglia, me ne mangerei una fettina anche adesso :-) Bacioni cara, rimettiti presto e vai di riti anti voodoo!!!

    RispondiElimina
  23. con un abbinamento cosi faccio il bis...bacio,felice we:)

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails